Il Consorzio

Il Consorzio - Consorzio Vino Chianti
Consorzio: dal lat. consortium, der. di consors-ortis ‘chi ha la sorte in comune’.

Terra, sudore, sacrificio, coraggio, ingegno, tradizione, verbo, natura: non esiste un momento preciso della storia in cui si è mostrato il legame indissolubile tra la campagna lavorata dall’uomo ed il necessario per produrre vino “Chianti”.

L’origine del concetto “Chianti”, prima ancora del prodotto vino, si perde nella notte del tempo: un lungo ed impervio cammino fatto di persone, città in lotta, arte e panorami mozzafiato. Dalle antiche civiltà che hanno abitato questa regione, all’epoca medievale, fino al Rinascimento e l’era moderna, la viticultura in Toscana non si è mai fermata.

Nel 1927, un gruppo di viticoltori costituisce il “Consorzio del Vino Chianti”, una delle prime associazioni di produttori di vino del nostro paese, con la missione di tutelare e promuovere il vino Chianti D.O.C.G.quale per tradizione antichissima è conosciuto in Italia e all’estero”.
Il territorio ricadente sotto l’egida del Consorzio è dal 1932 composto da sei province, punteggiate da città d’arte e cultura tra le più belle del mondo: Firenze, Siena, Arezzo, Pisa, Pistoia, Prato.
Questa “love story” tra l’uomo e la natura, ad oggi coinvolge circa 3.000 aziende disseminate su una superficie vitata di circa 15.500 ettari, che ogni anno esprime una media di produzione rasente i 100 milioni di bottiglie. Avete letto bene: centomilioni di bottiglie l’anno.

add_a_photo Emiliano Cribari
Il Consorzio - Consorzio Vino Chianti
0
    0
    Il tuo carrello
    Il carretto è vuotoTorna ai prodotti
    × Possiamo aiutarti?